Programma

Il programma «Auto­ma­zione edifici» fornisce un sostegno all'ammo­der­na­mento dell'auto­ma­zione negli edifici (immo­tica). La norma SIA 386.110 suddi­vide gli edifici nelle classi di effi­cienza immo­tica A, B, C e D. Gli edifici esistenti rientrano soli­ta­mente nella classe di effi­cienza immo­tica C. Per poter parte­ci­pare al programma bisogna proget­tare un passaggio dalla classe di effi­cienza immo­tica D o C alla classe di effi­cienza immo­tica B o A.


La norma SIA prescrive a tale scopo la realiz­za­zione di misure in sette ambiti:


  • auto­ma­zione del sistema di riscal­da­mento;

  • auto­ma­zione del riscal­da­mento dell'acqua pota­bile;

  • auto­ma­zione del sistema di raffred­da­mento per gli edifici con sistema di raffred­da­mento attivo

  • auto­ma­zione del sistema di venti­la­zione e di clima­tiz­za­zione per gli edifici con venti­la­zione

  • gestione tecnica degli edifici

  • auto­ma­zione dell'illu­mi­na­zione

  • auto­ma­zione del sistema di prote­zione solare mediante l’instal­la­zione di dispo­si­tivi mobili

     

Il programma «Auto­ma­zione edifici» offre un sostegno finan­ziario per raggiun­gere l'obiet­tivo di classe di effi­cienza immo­tica A o B del edificio.


Sistema d’auto­ma­zione edifici ad alta effi­cienza energe­tica

  • auto­ma­zione ambienti inte­grata con rile­va­mento auto­ma­tico del fabbi­sogno
  • manu­ten­zione rego­lare
  • moni­to­raggio energe­tico mensile
  • otti­miz­za­zione energe­tica dure­vole ad opera di tecnici specia­liz­zati

Sistema d’auto­ma­zione edifici ad effi­cienza supe­riore

  • auto­ma­zione ambienti inte­grata senza rile­va­mento auto­ma­tico del fabbi­sogno
  • moni­to­raggio energe­tico annuale

 

Sistema d’auto­ma­zione edifici standard
  • auto­ma­zione edifici inte­grata degli impianti primari
  • nessuna auto­ma­zione elettro­nica degli ambienti, radia­tori con valvole termo­sta­tiche
  • nessun moni­to­raggio energe­tico
Sistema d’auto­ma­zione edifici a scarsa effi­cienza energe­tica
  • nessuna funzione inte­grata di auto­ma­zione edifici
  • nessuna auto­ma­zione elettro­nica degli ambienti
  • nessun moni­to­raggio energe­tico